Sagra di Sant’Antonio – Transacqua

🎼Sabato 11 gennaio 🎼 il coro parrocchiale di Transacqua con la scuola musicale di Primiero offrono un concerto in onore di San Antonio abate.

Al concerto è unito un segno di solidarietà per i bambini di Kimbondo. 🎼👦🏽👶🏽👧🏽💫  
Il concerto sarà in chiesa a Transacqua ore 20.45.

Vi aspettiamo e fin d’ora un GRAZIE per chi presta voce e cuore👧🏽👦🏽👶🏽❤ 
Passa parola!!!!

Domenica 12 gennaio

  • Ore 11.00: Santa Messa presso la Chiesa di Transacqua e a seguire benedizione del sale e dei mezzi agricoli;
  • Ore 12.00: pranzo presso il Centro Sportivo Fossi, menù con trippe, polenta, luganeghe e formai frit;
  • Ore 15.00: estrazione lotteria accompagnati dalla musica degli Alpen Brüder; il ricavato sarà devoluto in beneficenza;

Risultati immagini per sant'antonio abateSant’Antonio nacque in Egitto intorno al 250 d.C., abbandonò ogni cosa per amore del Signor e presto si diffuse subito la sua santità.
In particolare, dopo la sua morte, affluivano folle di malati, soprattutto di un morbo particolare che procurava un enorme bruciore.
Per ospitare tutti gli ammalati che giungevano, si costruì un ospedale e una Confraternita di religiosi.
Il Papa accordò loro il privilegio di allevare maiali per uso proprio, a spese della comunità, per cui i porcellini potevano
circolare liberamente fra cortili, strade e nessuno li toccava se portavano una campanella di riconoscimento. Il loro grasso veniva usato per curare l’ergotismo, che venne chiamato “il male di s. Antonio” e poi “fuoco di s. Antonio” (herpes zoster). Per questo, nella religiosità popolare, il maiale cominciò ad essere associato al grande eremita egiziano, poi fu considerato il santo patrono dei maiali e per estensione di tutti gli animali domestici e della stalla.